Encod.org
Europe


GOLD MEMBERS


RED MEMBERS


GREEN MEMBERS

NEWSWEED
DINAFEM
IRKA
SANTYERBASI GROWSHOPS
ZRK.SI - Cannabis regulation institute Slovenia
MEDICINAL STAR’S
ALBO SHANTI
FIELDS OF GREEN FOR ALL
CIRCULO SECTORIAL CANNABICO
ARGE CANNA
Sensi Seeds
Asociacion Cannabica 4/20
COL.CAN.CAN
Bart B
OVERGROW.IT
GROWERLINE
CANAPA INFO POINT
Manuel Fernandez
LEOLED GROW LIGHTS
Marco Moscatelli
Associazione Culturale Tuanis - Canapamundi
Andrej Kurnik
Hanfinstitut
TREE OF LIFE - AMSTERDAM CANNABIS SOCIAL CLUB
Francis Costelloe
High Supplies - Cannabis Seeds Shop
PARADISE SEEDS
Patrick Firnkes
Assonabis
Coffeeshop Pink
Asociación Hempower
Tricomaria.com
FAC
DOUG FINE
Bushdoctor
Marco Bruni
The Stoned Society
Ehkeef
Richard Rainsford
CASA MARIA
LES AMIS DU CSCF
MOUNTAIN HIGH
SIBARITAS MEDCAN
SCALVENZI MATTEO

MEMBERSHIP / view all

 
Home > Italiano (it) > Cannabis Social Club
Ultimi articoli

Proibizionismo d’agosto: di “laboratori della droga” e muri sfondati

Di prima mattina il quartiere San Paolo si è risvegliato con un’intero isolato militarizzato, cinque camionette di carabinieri e polizia, gazzelle e auto della digos hanno chiuso l’accesso di via Millio per procedere a una solerte operazione volta alla perquisizione del Centro Sociale Gabrio. Decine di uomini in uniforme sono penetrati nel centro sfondando tutte le porte, rovistando in ogni stanza e addirittura sfondando un muro per accedere ai locali informatici.

Pubblicato il 19 agosto 2016  di Richard Rainsford
L’obiettivo è stato mettere sotto accusa una delle pratiche militanti del centro sociale, l’antiproibizionismo. Sono state infatti sequestrate le piante di marijuana presenti nel centro e gli strumenti per la loro coltivazione. Attività che da anni portiamo avanti apertamente. Siamo consapevoli che praticare coerentemente l’antiproibizionismo significa disobbedire a leggi ingiuste così come sappiamo che tale pratica può portare ad affrontare forme di repressione come quella adottata questa mattina (...)

Critical Seeds al Centro Sociale Gabrio di Torino
Pubblicato il 9 maggio 2016  di Richard Rainsford
Questa seconda edizione del Critical Seeds ci sentiamo di dedicarla ad un caro amico, attivista, collaboratore che improvvisamente è scomparso, lasciando un vuoto che difficilmente potrà essere colmato. Joep, storico coordinatore della coalizione Encod, era uno che ci credeva davvero, credeva nell’umana possibilità di determinare i propri corpi, le proprie vite, le proprie scelte, e per questo ha fatto della lotta antiproibizionista un impegno ed una ragione di vita. Lo abbiamo conosciuto (...)

Legale e sociale, cosi vorrebbe la marijuana il primo Cannabis Club d’Olanda

12 luglio 2015

Pubblicato il 7 settembre 2015  di encod
Cannabis Social Club non è un concetto immediatamente associato ad Amshttp://www.encod.org/info/ecrire/?exec=article_edit&new=oui&id_rubrique=117terdam; coffeeshop, direbbero tutti, cannabis prescritta dal medico, direbbero molti ma “Social Club” probabilmente no. Semmai si può pensare a Barcellona, dove i circoli privati, approfittando di un’incongruenza della normativa iberica, sono proliferati negli ultimi anni diventando, in maniera informale, esercizi commerciali per la vendita di cannabis. (...)

Manuale per creare i Cannabis Social Clubs

Una Iniziativa dei Cittadini per un sistema legale di produzione, distribuzione e consumo personale della Cannabis.

Pubblicato il 5 novembre 2014  di encod
I Cannabis Social Club sono a tutti gli effetti delle Associazioni No-profit regolarmente costituite, con uno Statuto, un’organizzazione interna e la massima apertura al dialogo con le Autorità, che intendono svilupparsi nei Paesi dove il consumo personale della cannabis è depenalizzato, proprio con l’obiettivo di poterne praticare la coltivazione collettiva e soddisfare – in maniera legale e senza scopo di lucro – il consumo personale dei soli soci adulti che ne fanno parte, stabilendo così un (...)

Cos’è un Cannabis Social Club?

Durante l’Assemblea Generale di Encod in Berneo, Spagna, dal 21 a 23 Giugno 2013, è stata concordata la seguente serie di principi per definire il concetto di Cannabis Social Club.

Pubblicato il 5 novembre 2014  di encod
I Cannabis Social Club sono concepiti per tutelare i diritti dei consumatori e dei coltivatori, oltre che per contribuire allo sviluppo di una politica sulla Cannabis a beneficio della società nel suo complesso. I Cannabis Social Club sono costituiti da cittadini adulti, che organizzano la coltivazione di una quantità limitata di Cannabis per soddisfare esclusivamente il proprio consumo personale: in questo modo, si stabilisce un circuito chiuso tra produttori e consumatori, in cui (...)

Articoli più recenti



• Cannabis Social Club sono in crescita in tutta Europa
  Pubblicato il 1 settembre 2014

• CODICE DI COMPORTAMENTO EUROPEAN CANNABIS SOCIAL CLUBS
  Pubblicato il 9 gennaio 2014

• SOLIDARIETÀ DALL’ITALIA AL MAMBO SOCIAL CLUB
  Pubblicato il 23 dicembre 2013

• CANNABIS SOCIAL CLUBS IN ITALIA
  Pubblicato il 9 dicembre 2013

• UN’ OPZIONE SANA E SICURA
  Pubblicato il 26 ottobre 2012


 

The European Coalition for Just and Effective Drug Policies, is a pan-European network of currently 150 NGO’s and individual experts involved in the drug issue on a daily base. We are the European section of an International Coalition, which consists of more than 400 NGOs from around the world that have adhered to a Manifesto for Just and Effective Drug Policies (established in 1998). Among our members are organisations of cannabis and other drug users, of health workers, researchers, grassroot activists as well as companies.


Secretariat: Haantjeslei 213 | 2018 Antwerpen | Belgium | Tel: +32 (0)495 122 644 | E-mail: office@encod.org
© Encod.org 2014 :: Design by: Navetrece.com