Encod.org
Europe


GOLD MEMBERS


RED MEMBERS


GREEN MEMBERS

Enecta C.V.
Cannabis Club Romania
SeedMarket.com
LA MACA
NEWSWEED
DINAFEM
IRKA
SANTYERBASI GROWSHOPS
ZRK.SI - Cannabis regulation institute Slovenia
MEDICINAL STAR’S
ALBO SHANTI
FIELDS OF GREEN FOR ALL
CIRCULO SECTORIAL CANNABICO
ARGE CANNA
Sensi Seeds
Asociacion Cannabica 4/20
COL.CAN.CAN
Bart B
OVERGROW.IT
GROWERLINE
CANAPA INFO POINT
Manuel Fernandez
LEOLED GROW LIGHTS
Marco Moscatelli
Associazione Culturale Tuanis - Canapamundi
Andrej Kurnik
Hanfinstitut
TREE OF LIFE - AMSTERDAM CANNABIS SOCIAL CLUB
Francis Costelloe
High Supplies - Cannabis Seeds Shop
PARADISE SEEDS
Patrick Firnkes
Assonabis
Coffeeshop Pink
Asociación Hempower
Tricomaria.com
FAC
DOUG FINE
Bushdoctor
Marco Bruni
The Stoned Society
Ehkeef
Richard Rainsford
CASA MARIA

MEMBERSHIP / view all

 
Home > Italiano (it) > Stampa > DICHIARAZIONE DI ENCOD > 3 ° Raid al belga Cannabis Social Club
Pubblicato il 8 maggio 2017  di Richard Rainsford

3 ° Raid al belga Cannabis Social Club
Liberiamo Manu Moreau

Comunicato stampa

della Coalizione europea per Politiche Giuste ed Efficaci sulle droghe
Anversa 8t maggio 2017
Liberiamo Manu Moreau



Tutte le versioni di questo articolo: [English] [Español] [italiano] [français]





Che è successo il 4 maggio?

Durante i recenti raid della polizia belga 14 persone sono state fermate e tre arrestate dal giudice istruttore e una di questa è il comico di fama mondiale Manu Moreau. Sono tutti membri del Cannabis Social Club Trekt Uw Plant-Coltiva la tua pianta e sono accusati di traffico di cannabis e di riciclaggio.

La notizia è un vero shock per il movimento europeo per la riforma delle politiche sulle droghe che considera questa iniziativa come un colpo di coda delle forze proibizioniste contro gli attivisti belgi. Una circostanza che apparentemente sembra in contrasto con il sistema giuridico belga e ancora più importante, con la preoccupazione crescente sulla necessità delle nostre società di regolamentare la cannabis. Questo è anche l’argomento principale evocato solo pochi giorni fa dai giudici di Napoli, dall’Antimafia e dal procuratore generale Henry John Woodcock.

Arrestando un artista come Manu Moreau e i suoi colleghi di Trekt Uw Plant le autorità belghe sono di fronte al dilemma di agire contro le stesse persone che hanno lavorato a proprio rischio e pericolo per cambiare l’assurda situazione di un sistema legale che sostiene i criminali e procede contro i cittadini

Nonostante questo caso noi vogliamo che questa situazione attuale si risolva positivamente per la società belga ed europea nel suo insieme.

Fin dal 2006 l’associazione cannabica Trekt Uw Plant applica le linee guida belghe che permettono il possesso di una pianta femminile a persona.
E’ tipico di piccoli paesi esser tranquilli e modesti. Anche per questo il decreto regale belga è passato come la prima disposizione statale per ri-legalizzare la cannabis e per regolare la sua produzione su piccola scala. Molto prima di Uruguay, Colorado e l’intera West Coast degli USA.

Come risultato, il cannabis club di Anversa Trekt Uw Plant ha coltivato e distribuito cannabis ai suoi membri per oltre dieci anni. Questo è stato anche reso possibile per la natura no profit di tatle attività, che sottostanno agli statuti delle organizzazioni non profit. Due precedenti casi giudiziari erano già stati celebrati e vinti in appello.

Il modello regolatorio belga rappresenta un buon esempio di quello che andrebbe o non andrebbe fatto

Una manifestazione speciale sarà organizzata martedì 9 maggio per la libertà dell’attore Manu Moreau alle ore 13:00 al Palazzo di Giustizia di Anversa

Libertà di Coltivare!
Luce e Libertà per tutti gli Artisti della Cannabis!
#freemanumoreau





Share |



Rispondere all’articolo


The European Coalition for Just and Effective Drug Policies, is a pan-European network of currently 150 NGO’s and individual experts involved in the drug issue on a daily base. We are the European section of an International Coalition, which consists of more than 400 NGOs from around the world that have adhered to a Manifesto for Just and Effective Drug Policies (established in 1998). Among our members are organisations of cannabis and other drug users, of health workers, researchers, grassroot activists as well as companies.


Secretariat: Haantjeslei 213 | 2018 Antwerpen | Belgium | Tel: +32 (0)495 122 644 | E-mail: office@encod.org
© Encod.org 2014 :: Design by: Navetrece.com